Incidenti stradali – Come assistiamo le vittime di sinistri stradali

RESPONSABILITà CIVILE E
RISARCIMENTO DANNI

Come assistiamo le vittime di sinistri stradali

Gli obiettivi del nostro intervento a tutela dei danneggiati sono molto chiari:

  • accedere quanto prima a tutte le informazioni utili a chiarire la dinamica del sinistro e le responsabilità coinvolte, eventualmente, se del caso, anche intervenendo in procedimenti penali
  • prendere contatti con la compagnia assicuratrice che gestisce il sinistro per verificare la possibilità di conseguire un risarcimento equo senza dover instaurare un giudizio
  • non sottostare alle strategie dilatorie delle assicurazioni, inducendole a trattare in modo tempestivo ogni singola pratica
  • mettere i propri assistiti nelle condizioni di poter dimostrare tutti i pregiudizi subiti e quelli futuri
  • interrompere il prima possibile il decorso della prescrizione: è previsto un termine generale di due anni, anche se abbiamo affrontato con successo casi su cui siamo intervenuti a distanza di più tempo (lesioni personali e incidenti mortali)
  • informare passo dopo passo i clienti sullo stato della controversia

 

La procedura per arrivare al risarcimento del danno si suddivide in due fasi:

  • fase stragiudiziale: una volta compreso chi è il responsabile del sinistro e messo a fuoco quali siano i vostri danni (anche tramite medici legali di fiducia), il nostro studio procede a scrivere alla compagnia assicuratrice
  • fase giudiziale: se la procedura stragiudiziale non darà esiti positivi, analizzeremo insieme i pro ed i contro di un’eventuale causa