Prodotti dannosi – Casistica

RESPONSABILITà CIVILE E
RISARCIMENTO DANNI

Prodotti dannosi – Casistica

I legali dello studio hanno affrontato le responsabilità connesse alle seguenti tipologie di prodotti rilevatisi dannosi:

  • farmaci
  • vaccini
  • protesi
  • emoderivati/plasmaderivati commerciali
  • cibi e bevande
  • tappo di bottiglia di spumante
  • valvola di un barile di birra
  • smacchiatore per vestiti
  • batterie elettriche di uno yatch esploso a causa del loro sovraccarico
  • tavolini in vetro
  • scaffalature “taglienti” realizzate da una nota multinazionale
  • pneumatico di camion
  • varie componentistiche di mezzi di trasporto
  • elica di un ultraleggero
  • turbina di un elicottero impiegato per servizio di eliski

L’Avv. Marco Bona ha partecipato quale consulente nell’assistenza di diverse centinaia di emofilici e coagulopatici italiani che, difesi da uno studio californiano, hanno partecipato come attori in una causa negli U.S.A. nei confronti di industrie farmaceutiche statunitensi per contagi da HCV e HIV contratti negli anni ‘80.

 

Lo studio segue attentamente l’evolversi del dibattito sugli effetti cancerogeni imputabili ai cellulari, già confermati negli anni scorsi da alcune sentenze italiane.