Responsabilità civile dello stato per mancata e/o erronea attuazione di direttive UE – Casistica

RESPONSABILITà CIVILE E
RISARCIMENTO DANNI

Responsabilità civile dello stato per mancata e/o erronea attuazione di direttive UE – Casistica

L’Avv. Marco Bona ha sviluppato un particolare know-how in materia.

Nel 2010, quale patrocinatore di una ragazza vittima di un sequestro e di violenze sessuali, è stato il primo legale in Italia a conseguire la condanna dello Stato italiano al risarcimento del danno da mancata attuazione della direttiva 2004/80/CE, che impone agli Stati membri di garantire ai cittadini europei, vittime di reati intenzionali e violenti commessi sul territorio italiano (omicidi dolosi, lesioni personali intenzionali, violenze sessuali), un risarcimento equo e adeguato, allorquando l’autore del reato sia rimasto sconosciuto oppure si sia sottratto alla giustizia o non abbia risorse economiche per risarcire la vittima o, nel caso di uccisione, i suoi famigliari.